Castello di Tassarolo GAVI DOCG 2019 Il Castello

Ottimo Gavi biodinamico del Piemonte, monovarietale, di classe e complesso

Questo prodotto non è più offerto dal produttore
  • Un Cortese di Gavi impressionante
  • Prodotto biodinamicamente
  • Elegante e morbido, un sorso meraviglioso

  • 9Wines Exclusive

  • Biodinamica

Nuova versione del prodotto:

Descrizione del prodotto

Quando abbiamo conosciuto il Marchese di Spinola, e quindi Massimiliana, della cantina Castello di Tassarolo, non sapevamo ancora quali gioielli si nascondessero qui in Piemonte.

Non si tratta solo di una delle migliori cantine della regione, ma di una vera azienda rappresentativa in fatto di coltivazione biodinamica, ben oltre i confini del Piemonte.

I vini sono tutti schietti, pulitissimi e con un sorso meraviglioso.

Il Castello 2019 è sicuramente un grande bianco italiano. Il colore è giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso si percepiscono i frutti chiari, pera, un po' di banana e sentori floreali di un prato in fiore. Piuttosto timido, non è invadente, non salta direttamente dal bicchiere ma ha dei modi nobili, quasi aristocratici.

Al palato, invece, il quadro cambia completamente: molto deciso e strutturato, secco ma allo stesso tempo fruttato e molto esigente, con note di mela e altri frutti chiari. Asciuga la bocca al punto giusto, invogliando al sorso successivo. Si apre davvero in bocca, è divertente, ma non è mai goffo. Tutt'altro, è un vino di classe e vivo.

Ottimo per accompagnare i primi piatti, come ad esempio un bel risotto alla zucca.

Vitigno: Cortese di Gavi
Bio: Bio, Biodinamica
Tipo di regalo: amici
Paese: Italia
Regione: Piemonte
Annata: 2019
Gusto: secco
Affinamento: acciaio
Potenziale di invecchiamento: 2026
Abbinamento: frutti di mare, pollame, cucina vegetariana, riso
Gradazione alcolica: 13,0 Vol.%
Altre recensioni: 9Weine Exklusiv
Intensità: medio

Castello di Tassarolo

recensioni in italiano sul prodotto Castello di Tassarolo GAVI DOCG 2019 Il Castello