Schloss Gobelsburg

Austria / Kamptal / Gobelsburg

Oggi la cantina appartiene al monastero cistercense Zwettl im Waldviertel, che acquistò il castello da mani nobili nel 1740. Già nel 1171 il monastero possedeva vasti terreni a Kammern e Gobelsburg e, naturalmente, vigneti nelle migliori posizioni. Dal 1958 in poi, il futuro abate di Zwettl, padre Bertrand Baumann, ottimo specialista, guidava l'azienda con mano sicura. Proprio lui fece del "Gobelsburger Messwein" un noto marchio. I vini maturati della sua epoca sono la dimostrazione impressionante delle sue abilità.

Dal febbraio 1996 il castello e la cantina sono gestiti da Michael Moosbrugger, proveniente dal famoso "Hotel Gasthof Post" di Lech am Arlberg. La cantina ha rapidamente raggiunto di nuovo i massimi livelli. I migliori vigneti sono gestite da molti anni secondo principi biologicamente integrati. Il Riesling cresce sul famoso Zöbinger Heiligenstein e sul Kammerner Gaisberg, i migliori vigneti per il Grüner Veltliner si chiamano Lamm, Grub e Kammerner Renner. Qui non vengono prodotti altri tipi di vino bianco. Il 25% della superficie coltivata è dedicata al vino rosso, incluso il Pinot Nero, in omaggio ai Cistercensi della Borgogna. Michael Moosbrugger si sforza di produrre un vino il più autentico possibile, a seconda dello stile e del potenziale delle uve, la fermentazione avviene in acciaio o in rovere. L'ultimo sviluppo innovativo nel seminterrato si chiama "Dynamic Cellar Concept": per far sì che i vini non debbano più essere pompati, vengono trasportati su ruote in un concetto di cantina completamente flessibile. A questo scopo è stato sviluppato uno speciale "barile su ruote". I vini maturano in botti di rovere piccole e grandi realizzate esclusivamente con legno della vicina Manhartsberg. L'idea della linea "Traditions" negli ultimi anni sta avendo un discreto successo. Con essa Michael Moosbrugger applica un processo di vinificazione "come una volta", concedendo ai vini tutto il tempo necessario per svilupparsi. Il Veltliner, e recentemente anche un Riesling, "Tradition" fanno parte di questa linea. La rivista di settore Falstaff ha votato Michael Moosbrugger come "Vignaiolo dell'anno" 2006 per i suoi eccezionali risultati negli ultimi dieci anni.

Schloss Gobelsburg: 8 prodotti

Filtri

Tutti i prezzi IVA inclusa